Perché comprare casa ai tempi del Coronavirus?

Perché comprare casa ai tempi del Coronavirus?

Il Coronavirus ha messo in evidenza una problematica che riguarda il sovraffollamento delle grandi città, l’inquinamento di alcune province nonché le dimensioni degli appartamenti, che si sono rivelate non idonee a uno stile di vita salubre. 

Pensiamo ai mesi di lockdown, in cui le famiglie si sono ritrovate chiuse all’interno delle proprie case senza avere l’opportunità di fruire di spazi adeguati per gestire anche eventuali quarantene di un parente.

Tutto questo ha avuto un forte impatto sul mercato immobiliare, che ha visto un abbassamento dei prezzi in zone residenziali prima predilette, mentre l’interesse di persone che già erano in cerca di una nuova abitazione si è spostato verso altre soluzioni abitative diverse dal classico appartamento in centro città.

La seconda ondata ha comunque creato un’ulteriore flessione rispetto alla precedente. Tuttavia, questo non deve scoraggiare chi ha la necessità di vendere casa, perché potrebbe avere l’opportunità di vendere in tempi più brevi e con risultati soddisfacenti.

Attualmente, invece, chi deve comprare ha la possibilità di acquistare un appartamento a un prezzo leggermente ribassato e di approfittare dei tassi dei mutui che sono molto convenienti

Quando conviene acquistare?

Come abbiamo accennato, se un compratore trova una soluzione immobiliare confacente alle proprie necessità in termini di spazi e località d’elezione, allora sicuramente gli conviene provare a imbastire una trattativa con la parte venditrice.

Conviene in questo momento storico perché la pandemia sta dando vita a nuove abitudini. La casa si può trasformare anche nel posto di lavoro. Bisogna tener presente, infatti, che lo smart working è sempre più diffuso e potrà diventare un’opportunità per armonizzare al meglio la vita lavorativa con quella privata.

Altro elemento da tener presente è la DAD: anche se la scuola è destinata a una ripresa delle lezioni in presenza, ciò non toglie che è una risorsa che potrebbe essere sfruttata per non perdere giornate scolastiche, come nel caso di chiusure forzate, come avviene ad esempio per le allerte meteo, oppure nel caso di singoli alunni, che in seguito a infortuni o malattie lievi potrebbero seguire le lezioni da casa per il tempo limitato al ripristino della condizione fisica perfetta.

Acquistare una casa che preveda anche la possibilità di potersi isolare in un ambiente per lavorare oppure per studiare è uno dei fattori che possono influenzare la scelta o velocizzare il processo di compravendita, proprio perché c’è la necessità di ripensare lo spazio abitativo.

Se si desidera cambiare la propria casa, oggi potrebbe essere più semplice accedere a un mutuo e approfittare di tassi vantaggiosi.

Dove acquistare casa: come sono cambiati i trend

Se il centro cittadino era il sogno di molti, oggi, grazie alla possibilità di lavorare da remoto, le grandi metropoli non sono più così desiderate.

La tendenza che si sta affermando è quella di cercare luoghi maggiormente vivibili e meno affollati. Un incremento sostanziale riguarda proprio la richiesta di case più grandi con pertinenze esterne.

Il lockdown ha messo a dura prova la coabitazione; pertanto, avere uno spazio esterno che sia un piccolo giardino, un terrazzo o un balcone ampio, rende più semplice la gestione dei bambini, che hanno subito un cambiamento radicale della propria vita, ma può essere anche un luogo per praticare un po’ di sport o semplicemente per avere un angolo relax da utilizzare nel corso della bella stagione.

Nel momento in cui si ha la possibilità di trovare la casa che risponda ai propri bisogni abitativi, è necessario adoperarsi perché la trattativa vada a buon fine. 

Il consiglio è quello di avere già una pre-delibera per il mutuo con l’indicazione della rata massima da poter sostenere, perché costituirà la base su cui stimare il budget della nuova dimora. Visitare case fuori budget è un grande errore!

In tal senso, potrebbe interessarti anche il nostro articolo sugli errori da non commettere quando si acquista casa.

Se stai cercando casa a Caserta o in provincia, rivolgiti al Gruppo Porta a Porta Immobiliare. Troveremo la soluzione giusta per le tue esigenze.

Condividi su: